ADD SOME TEXT THROUGH CUSTOMIZER
ADD SOME TEXT THROUGH CUSTOMIZER

Adriana Vitale

06 Luglio 2022

Nessun commento

Fuoristrada in quad in Sicilia: l’inizio di un’avventura

Escursione-in-Quad-CefaluSpirito d’avventura, voglia sfrenata di libertà e desiderio incontrollabile di immergersi nella natura selvaggia: se dovessimo indicare un’esperienza capace di soddisfare tutte e tre queste voglie, questa è di certo l’off-road. È viaggiando sulle quattro ruote che si possono in effetti scoprire posti nuovi divertendosi, raggiungere angoli altrimenti irraggiungibili e faticosissimi da percorrere a piedi, attraversare sentieri tortuosi anche in montagna e ammirare paesaggi naturali davvero incredibili.

Se tutto questo succede poi nell’ambiente naturale della Sicilia, il tutto si fa certamente più interessante. La nostra meravigliosa regione vanta infatti la presenza di oltre 70 riserve naturali e aree protette e ben 5 parchi regionali. Il suo territorio tra mare e terra è unico e interessante dal punto di vista paesaggistico, con alternanze di valli, colline, boschi e montagne dalla bellezza ineguagliabile.

Vieni a scoprire le escursioni in quad di Quad Excursions:
escursione di 2 ore
escursione di 4 ore
escursione di 8 ore

Le fantastiche esperienze in quad sulle Madonie

Noi di Quad Excursions proponiamo esperienze off-road in quad nell’area naturale più selvaggia, più incontaminata e ancora inesplorata dal turismo di massa del Parco delle Madonie. Questo parco è un vero e proprio microcosmo naturale, all’interno del quale sono protette numerose specie vegetali altrove scomparse e altre tipiche del Mediterraneo.

Il nostro obiettivo è quello di unire scoperta e avventura e di far conoscere tutte le meraviglie paesaggistiche che solo questo parco naturale, non a caso Geo Parco dell’Unesco, è in grado di offrire. Con i nostri tour in quad con partenza da Cefalù, di diverse durate e adatti a tutti, andremo alla scoperta dell’entroterra siciliano che si affaccia sul magico scenario regalatoci da Cefalù e di tutte le attrazioni naturali e culturali che costellano i sentieri, sterrati e asfaltati, che percorreremo.

I sentieri delle Madonie sono molto antichi e rappresentano uno degli aspetti più autentici della Sicilia. I pendii boscosi di Pizzo Sant’Angelo collegano Cefalù a una delle destinazioni dei tour, il Santuario di Gibilmanna. Tra borghi medievali e punti panoramici, l’emozione raggiunge il suo culmine non appena ci si addentra nel cuore della natura del Parco delle Madonie. Il panorama che spazia dalle montagne al mare è stupefacente: fiumi, torrenti, animali selvatici, boschi rigogliosi e incontaminati, vette e monti, e all’orizzonte, a completare questo bel quadretto, le magiche Isole Eolie.

escursione-in-quad

L’emozione di provare un’escursione in quad a quattro ruote

Gli appassionati lo sanno per certo, noi lo confermiamo, chi non ha mai provato questa esperienza, invece, lo può immaginare: una volta impugnato lo sterzo e pigiato l’acceleratore, è impossibile non rimanere di stucco davanti alle emozioni, alle sensazioni e alla meraviglia che i paesaggi naturali lontani dalla strada asfaltata possono regalare, che siano questi vicini a casa o lontani chilometri e chilometri.

I tour in fuoristrada da noi proposti, sono perfetti e indicati a essere vissuti in ogni stagione dell’anno. In estate i sentieri saranno avvolti dalla natura verdeggiante e brillante dei boschi sempreverdi, i campi saranno dorati e la luce del sole darà un volto nuovo alle cose; in primavera l’atmosfera circostante sarà impregnata dagli odori di fiori e piante autoctone e dai mille colori che sbucano in ogni dove, e il cielo sarà limpido e più azzurro che mai; il foliage autunnale darà invece un tocco di romanticismo e magia all’ambiente naturale che diventerà un tappeto immenso di foglie rosse, gialle e arancio; infine, la neve dell’inverno renderà tutto più silenzioso e onirico proprio come in un mondo fatato.

L’off-road ci permette di percepire appieno la bellezza della libertà e l’adrenalina generata dall’avventura. Premendo sull’acceleratore si possono raggiungere luoghi unici lontani dai centri cittadini e dalle moderne strade trafficate. Si attraversano campagne, trazzere, campi, ma anche promontori, fiumi e fitti boschi o, non dimentichiamocene, monumenti e pezzi di storia locale. Oltre l’esperienza vera e propria del fuoristrada, oltre la polvere, le quattro ruote e l’acceleratore, c’è quindi tutto un mondo da scoprire, fatto di paesaggi incantevoli e incontaminati, di colori e di odori che non si dimenticano facilmente. E infine c’è il ricordo dell’esperienza stessa, che ben presto farà venire voglia di ritornare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *